Sabato 20 e Domenica 21 maggio 2017 : 60° anniversario della Fondazione del Soroptimist Club di Udine.

Soroptimist Club di Udine: 60° della sua fondazione.

L’11 maggio 1957 venne inaugurato ufficialmente il Soroptimist Club di Udine, sedicesimo dell’Unione italiana e secondo a livello regionale, dopo Trieste. Nella sua lunga storia ha visto succedersi più generazioni di socie ed ha allargato via via il suo orizzonte d’azione, adeguandosi alle mutate condizioni della società e delle relazioni tra i popoli.

La Presidente Susanna Errera e le socie hanno festeggiato il traguardo dei sessant’anni sabato 20 e domenica 21 maggio assieme alle amiche dei Club italiani ed europei giunte a Udine. Nella la prima giornata  splendida location nel centro storico è stata Casa Cavazzini, dove è stata presentata la Guida al Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Udine, voluta dal Club udinese come service offerto alla sua città. La guida, realizzata grazie alla collaborazione del Comune di Udine e curata dalla conservatrice e responsabile dell’istituzione museale Vania Gransinigh per l’editrice Forum, ha avuto parole di vivo apprezzamento dal Sindaco di Udine Furio Honsell, dall’Assessore alla cultura Federico Pirone e dal Direttore della Biblioteca Joppi  Romano Vecchiet,  presenti all’evento. Successivamente  la Presidente Nazionale del Soroptimist Leila Picco ha ricordato le finalità del Club e i progetti proposti nel suo biennio, in primis “gli sprechi alimentari e il cibo che non c’è”.  Dopo una visita guidata alle collezioni di Casa Cavazzini, sempre nella bella sede del Museo, ha avuto luogo la cena di gala con il rito delle candele per oltre settanta ospiti, durante la quale la Presidente Errera ha evidenziato che il Club di Udine si è fin dall’inizio misurato con la realtà locale, oltre che italiana e internazionale, e con le emergenze più gravi a livello mondiale, elaborando progetti contro la violenza con priorità data sempre alla difesa dei diritti della donna, dei diritti umani, sempre in favore dei soggetti più deboli, ma anche con attenzione ai progetti di salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali.

La celebrazione dell’anniversario si è completata felicemente in amicizia domenica 21 maggio con una visita alle vestigia romane e al ricco complesso museale e basilicale di Aquileia. Favorite dalla bella giornata, le socie si sono immerse nelle antiche atmosfere latine e paleocristiane, per poi trovare gradito ristoro nelle Cantine  Ca’ Tullio.

IMG-20170522-WA0054

Pironi, Honsell, Gransinigh, Errera e la Presidente Nazionale Leila Picco

IMG-20170522-WA0058

Le Soroptimiste  e gli ospiti a Casa Cavazzini – Udine

IMG-20170521-WA0009

Le Soroptimiste a Ca’ Tullio – Aquileia (UD)