Viaggio Soroptimist in Etiopia, 30 gennaio-9 febbraio 2014

Presentazione del programma del viaggio Soroptimist in Etiopia, con partenza il 30 gennaio e rientro il 9 febbraio.1° giorno – 30 gennaio 2014 – MILANO o ROMA/ADDIS ABEBA

Partenza da Milano-Malpensa o Roma-Fiumicino in serata per Addis Abeba con volo di linea Ethiopian Airlines.

2° giorno – 31 gennaio 2014 – ADDIS ABEBA

Arrivo ad Addis Abeba e sistemazione in hotel. Capitale dell’Etiopia, il cui nome significa “Nuovo Fiore”, Addis Abeba è la terza città dell’Africa per grandezza e conta circa tre milioni di abitanti a un’altitudine di 2.300 m. Dopo un breve riposo, inizio della visita col Museo archeologico, interessante per i reperti sabei, testimonianza dello scambio culturale tra l’altopiano etiopico, la costa Eritrea e la penisola araba, e per il famoso scheletro dell’ominide Australopithecus Afarensis denominato Lucy, ritrovato nella valle dell’Awash e vissuto tre milioni e mezzo di anni fa. Si prosegue con la piazza e la chiesa di San Giorgio. Commissionata dall’imperatore Menelik per commemorare la vittoria del 1896 sugli Italiani ad Adua, la chiesa dedicata al patrono dell’Etiopia è il luogo in cui furono incoronati l’imperatrice Zewditù e l’imperatore Hailè Sellasiè. L’adiacente Museo ospita un’interessante collezione di oggetti sacri tra cui splendide corone, bastoni per la preghiera, croci, ombrelli cerimoniali, e gli abiti indossati dagli imperatori durante le incoronazioni. Continuazione della visita della capitale etiope con la Cattedrale della Santissima Trinità considerata uno dei luoghi di culto più importanti del Paese. E’ stata terminata nel 1942 dopo il rientro del negus in Etiopia e vi si trovano le spoglie dei membri della famiglia imperiale di Selassiè e alcuni magnifici dipinti murali. Pernottamento in hotel Dreamliner o similare. Pensione completa.

3° giorno – 1 febbraio 2014 – ADDIS ABEBA/BAHAR DAR

Di buon mattino, trasferimento in aeroporto e volo per Bahar Dar. Arrivo e sistemazione in hotel. Mattina dedicata alla visita di Bahar Dar, centro di quello che un tempo era l’impero etiopico. Escursione lungo una pista sabbiosa alle cascate del Nilo Azzurro, o Tis Isat, “l’acqua che fuma”, che distano 35 km da Bahar Dar. Il Nilo Azzurro, che scorre tranquillo tra rive distanti 250 metri, rivestite di splendida vegetazione, raddoppia qui la sua larghezza dividendosi in quattro; le acque corrono veloci tra le rocce e precipitano con un salto di 45 m in una stretta e pittoresca gola. Da qui il fiume inizia la sua corsa verso Khartoum dove si unirà al Nilo Bianco per continuare fino al Mediterraneo. La visita si effettua dal villaggio dove si ferma il pulmino, da cui si prosegue a piedi per mezz’ora circa fino al terrazzo naturale che si affaccia sulle maestose cascate. Nel pomeriggio, passeggiata al mercato, dove giungono contadini e pastori dei villaggi vicini per vendere le proprie merci. Si raggiunge poi la collina di Bezawit dove si trova il palazzo dell’imperatore Haile Sellassie (non visitabile all’interno) e da cui si gode un vasto panorama sulla zona circostante fino alla “sorgente” del Nilo Azzurro che nasce dal Lago Tana. Pernottamento in hotel Summerland o similare. Pensione completa.

4° giorno – 2 febbraio 2014 – LAGO TANA

Intera giornata dedicata all’escursione sul lago Tana, il più grande del Paese, posto a 1860 m di altitudine: una sorta di mare interno, un vero e proprio mito per generazioni di esploratori alla ricerca delle sorgenti del Nilo. Sul lago si trovano ben 37 isole su alcune delle quali monaci ed eremiti hanno costruito chiese e monasteri conservando le solide tradizioni della religione copta minacciata dalle incursioni esterne. Si naviga fino a Dek, l’isola più grande del lago. Vi si trova il monastero di Narga Sellassie, uno degli eremi preferiti della regina Mentwab, madre dell’ultimo re di Gondar. Costruita nella metà del ‘700, la chiesa conserva un interessante dipinto che raffigura la traversata del Mar Rosso da parte di Mosè. Navigazione verso la penisola di Zaghie per la visita dei monasteri di Azura Mariam e di Ura Kidane Meheret, esempio significativo dell’arte medievale etiope. In questi monasteri copti si trovano splendide pitture sacre dai tipici colori accesi, icone, manoscritti miniati e stupende croci. Pernottamento in hotel Summerland o similare. Pensione completa con pranzo “box lunch” durante la navigazione.

5° giorno – 3 febbraio 2014 – BAHAR DAR/GONDAR

Partenza in pullman per Gondar costeggiando il Lago Tana e la valle di Fogera, una delle più fertili dell’Etiopia. Arrivo e sistemazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Gondar, capitale dell’Etiopia fino al 1771. La città conserva pittoresche rovine dei celebri castelli imperiali e alcune delle sue 44 chiese che ne fanno una delle mete più interessanti del Paese. Un tempo era la residenza dell’Abuja copto (la principale autorità religiosa etiope) e dell’ecceghiè, il superiore di monaci e monache che, per oltre due secoli, da Gondar hanno dominato la vita politica e religiosa degli altopiani. Visita della città: il bagno del Re Fasiladas, il complesso dei castelli tra cui spicca il più possente, quello di Fasiladas, la chiesa di Debre Birhan Sellasie fatta costruire da Eyasu I il Grande, nipote di Fasilidas, esempio fra i più significativi dell’arte figurativa etiope del XVII secolo: i dipinti di angeli sul soffitto sono considerati uno dei capolavori del Paese. Si prosegue con la chiesa di Kusquam, situata sulla collina omonima. Pernottamento in hotel Taye o similare. Pensione completa.

6° giorno – 4 febbraio 2014 – GONDAR/LALIBELA

Partenza in aereo per Lalibela. Arrivo e sistemazione in hotel. Intera giornata dedicate alla visita di Lalibela, città santa chiamata la “Nuova Gerusalemme”, famosa per la sua architettura e per le sue chiese scolpite nella roccia divise in tre gruppi. Intorno al XII secolo operai, architetti e artisti scavarono e scolpirono la roccia delle colline di Lalibela dando vita a 11 possenti edifici ben nascosti e non visibili dalla valle sottostante, collegati tra loro da un labirinto di gallerie sotterranee. Il primo europeo che vi giunse all’inizio del ‘500, Francisco Alvarez, al suo ritorno in Portogallo dovette giurare di narrare il vero poiché non era creduto, tanta era la bellezza descritta del luogo in cui era giunto. Le 11 chiese sono sotto il patrocinio dell’Unesco in quanto considerate una delle meraviglie del mondo. Pernottamento in hotel Lal o similare. Pensione completa.

7° giorno – 5 febbraio 2014 – LALIBELA

Si continuano le visite a Lalibela con l’escursione al Monastero Nakuto Leab, che prende il nome dall’ultimo re di Lalibela e fu costruito sotto una grotta naturale, a pochi chilometri da Lalibela. Nel pomeriggio proseguimento delle visite delle Chiese monolitiche di Lalibela, fra cui la più imponente, Chiesa di Bete Medane Alem dove si trovano dipinti a tempera e affreschi che rappresentano la storia della Madonna e la stupenda Chiesa cruciforme di S. Giorgio, il cui cortile, interamente scavato nella roccia, si riempie di pellegrini dai bianchi shamma (mantelli) in occasione delle maggiori feste religiose copte. Pernottamento in hotel Lal o similare. Pensione completa.

8° giorno – 6 febbraio 2014 – LALIBELA/AXUM/ADWA

Trasferimento in aeroporto e volo per Axum. Arrivo e sistemazione in hotel. Visita della città sacra del Tigrai, capitale nel I secolo d.C. del regno arabo meridionale convertito al Cristianesimo dai missionari della chiesa di Alessandria. Il Museo conserva antiche iscrizioni in lingua sabea e ge’ez, una collezione di monete e frammenti di reperti ritrovati nelle tombe e nel palazzo della Regina di Saba. Visita delle rovine della necropoli di re Kaleb: nei cunicoli sotterranei si trovano le due tombe di re Kaleb e Gebre-Meskel, padre e figlio succedutisi sul trono di Axum. Il cuore della città è costituito dal Parco delle stele dove s’innalzano i grandi blocchi di granito alti decine di metri, modellati e scolpiti intorno al IV secolo d.C. a testimonianza del potere e della magnificenza delle famiglie regnanti. Si prosegue con la visita dei bagni della Regina di Saba e del Palazzo Dongur, comunemente noto come Palazzo della Regina di Saba. Trasferimento a Adwa, presso la Missione Kidane Mehret, per attività del Club Soroptimist. Escursione alla piana della battaglia e al cippo commemorativo degli Italiani. Pranzo incluso. Cena e pernottamento non inclusi.

9° giorno – 7 febbraio 2014 – ADWA

Giornata libera per attività del Club Soroptimist. Pasti e pernottamento non inclusi.

10° giorno – 8 febbraio 2014 – ADWA/AXUM/ADDIS ABEBA

Trasferimento a Axum, per prendere il volo per Addis Abeba. Arrivo a Addis Abeba e trasferimento in hotel, dove ci saranno camere disponibili fino alla partenza (day use). Visita del Museo Etnografico: le sue raccolte di oggetti, abiti e strumenti tradizionali descrivono l’immensa varietà di etnie, tradizioni e popoli etiopi; vi è inoltre una galleria dedicata alla storia dell’arte sacra nazionale. Tempo libero per attività del Club Soroptimist. In serata, trasferimento in aeroporto per prendere il volo notturno di rientro in Italia. Pensione completa.

11° giorno – 9 febbraio 2014 – ADDIS ABEBA ROMA o MILANO

Partenza subito dopo la mezzanotte per Roma-Fiumicino o Milano Malpensa con volo Ethiopian Airlines. Arrivo in mattinata.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA

Minimo 10 paganti. €  2.490

Minimo 12 paganti: €  2.390

Minimo 15 paganti: €  2.290

LA QUOTA COMPRENDE: volo di linea a/r classe turistica, tasse sul biglietto aereo (calcolate € 290), trasferimenti da e per aeroporti, trasporti in minibus, pernottamenti in hotel 4 stelle a Addis Abeba e migliori disponibili nelle altre località (escluse le notti del 6/7 febbraio), camera doppia con servizi, pensione completa come da programma (esclusi la cena del 6 febbraio e tutti i pasti del 7 febbraio ad Adwa), visite con guide locali in italiano, guida turistica dell’Etiopia, ingressi, assicurazione medico-annullamento viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: trasferimenti in Italia, tasse locali, spese personali, mance, vino e bevande, visto da pagare all’arrivo ($ 20 circa)

Supplemento singola €  250

Programma completo

Annunci